Dopo mesi di allenamento costante per essere in forma per la prova costume, ecco che puntualmente arrivano le festività a minare l’autodisciplina maturata con il duro lavoro. La tentazione di abbuffarsi ad ogni pranzo e cena è tanta, anche perché è un periodo in cui ogni mamma o nonna che si rispetti, abbonda con pietanze e prelibatezze della tradizione. Poi, con l’arrivo del nuovo anno ci sentiamo in colpa! Per non lasciare che il rimorso prenda il sopravvento, è bene seguire alcuni consigli pratici. Ecco che i nostri esperti ci vengono in soccorso con delle piccole regole per restare in forma!

Regole per restare in forma: a tavola

Le guerre in Italia si combattono a tavola, cercando di rifiutare un particolare dolce senza però offendere gli altri commensali. La troppa esposizione a grassi e zuccheri è estremamente dannosa per il nostro organismo. Risulta difficile agli organi come pancreas, fegato e intestino svolgere il loro lavoro. Si raccomanda quindi di mangiare molta frutta e verdura nei giorni precedenti il Natale, assumere pochi carboidrati e consumare alimenti in piccole porzioni.

Piccole porzioni

Come accennato precedentemente, le piccole dosi sono essenziali! Per evitare il senso di pesantezza durante le feste natalizie è una buona pratica evitare di rimpinzarsi continuamente. Solitamente in queste occasioni si pensa a riempire completamente il proprio piatto, dando sfogo alla propria ingordigia. Usando invece piatti piccoli il problema si risolve da sé.

Restare in forma mangiando lentamente

Chi tardi arriva male alloggia si è solito ripetere. Per avere una vita sana però è vero il contrario. La fame spinge ad ingerire pietanze con grande foga e poi ci si ritrova sul divano a boccheggiare. Mangiare con lentezza invece favorisce la digestione e aiuta l’organismo a raggiungere la sazietà senza forzature.

Bere molta acqua

Ci sarà un motivo se circa il 70% del corpo umano è formato da acqua. Non solo è indispensabile per una vita sana ma aiuta perfino a dimagrire. È infatti dimostrato che assumere acqua diverse volte al giorno in piccole dosi aiuti a mantenere attivo il metabolismo. Si consiglia di bere almeno 1,5L di acqua distribuiti in circa 8 bicchieri. Molto indicate sono anche le varie tisane detox oppure al finocchio, molto leggere e depurative.

Attività fisica con Vacu Gym

Per Albert Einstein si raggiunge l’equilibrio soltanto se si è in movimento. Gli antichi romani sostenevano che una mente è sana se e solo se anche il corpo che la ospita è tale. Proprio per questo è indispensabile mantenere il proprio corpo in allenamento.

Date però le molte cose da fare, tra una compera ed un’altra, il tempo sembra non bastare mai. In realtà sono sufficienti 30 minuti! E sapete perché? Vacu Gym permette di bruciare molti più grassi dei classici metodi, fino a consumare 1.000 calorie in pochi minuti. L’adipe che si trova sulle gambe, i glutei e l’addome viene smaltito grazie alla combinazione tra massaggio vacuum e raggi infrarossi.

I benefici sono molteplici e comprendono la circolazione sanguigna e l’ossigenazione di muscoli e tessuti, l’eliminazione di cellulite e i gonfiori alle gambe fino a ridurre notevolmente le tossine grazie alla pressione sub-atmosferica.

Le festività sono alle porte ma ora conosciamo le regole per restare in forma senza particolari divieti!

Leave A Comment